Consigli:  qual è il mutuo migliore, quello più conveniente e vantaggioso

Nei mutui a tasso fisso, il tasso stabilito quando avete stipulato il contratto, permane per tutta la durata del mutuo, quindi anche l’importo delle rate sarà sempre lo stesso. Si consiglia di scegliere questa tipologia di mutuo quando:

  • si vuole essere sicuri di pagare sempre la stessa rata
  • se si prevede un aumento dei tassi di interesse negli anni successivi
  • se il mutuo avrà una durata relativamente breve
  • se si vuole pianificare in modo esatto il proprio impegno finanziario

Nei mutui a tasso variabile al contrario l’importo della rata non rimane costante perché il tasso cambia nel tempo in base all’andamento di alcuni parametri o indicatori (es. euribor,eurirs etc.) , si consiglia di scegliere questo tipo di mutuo se:

  • non siete tipi apprensivi e accettate la possibilità che le rate del mutuo salgano
  • se prevedente un andamento al ribasso dei tassi

Ultimamente sono stati introdotti anche mutui a tasso variabile e rata costante o mutui a tasso variabile con tetto massimo.